La Nostra Scuola

La scuola Paritaria Maria Montessori è composta da un micro-nido, una sezione Primavera e dalla scuola dell’Infanzia Paritaria.

È ubicata ad Altamura in via Bitonto 10 dove opera da circa 20 anni al servizio del quartiere e della città tutta.

È gestita dall’Associazione “Insieme Donne” e ha iniziato la sua attività nell’anno scolastico 1996/1997 con la scuola dell’Infanzia autorizzata.

Dall’anno scolastico 2000/2001 la scuola dell’infanzia ha ottenuto lo stato giuridico della Parità Scolastica con Decreto Ministeriale n° 488/3890 del 28/02/2001.

E’ costituita da 3 sezioni eterogenee con un capienza di oltre 60 bambini e d una Sezione Primavera aggregata  alla scuola dell’infanzia come riportato dall’atto della Regione Puglia n°0140 del 28/02/2008 con la conseguente iscrizione al registro delle strutture e dei servizi autorizzati all’esercizio delle attività socio-educative.

Dal 2013 si è dotato di un micro-nido che accoglie bambini da 0 a 36 mesi, anch’esso con autorizzazione regionale n° 0038 del 28/01/2013 e conseguente iscrizione al registro regionale.

La scuola è dotata di un sistema di videosorveglianza in ogni sezione e dall’anno scolastico 2013/2014 i genitori usufruiscono di un servizio (applicazione per smartphone) con cui poter  vedere in tempo reale ciò che accade ai propri figli durante la giornata.

La nostra scuola ha come finalità l’educazione integrale della personalità del bambino in età da 0 a 6 anni in una visione ecologica dell’uomo, del mondo, della vita.

Offre un servizio di pubblica utilità, senza scopo di lucro, e rivolge la proposta educativa a tutte le famiglie che intendono fruire della scuola con spirito di collaborazione e vicendevole rispetto.

Opera nel rispetto di quanto stabilito dalla legge 444/68 e dei successivi Ordinamenti Didattici, fermo restando in Progetto educativo che lo ispira e il proprio Statuto.

Risponde ai principi della libertà di educazione e della pluralità delle istituzioni educative, espressione delle diverse realtà socio-culturali.

Promuove la partecipazione delle famiglie e del personale della scuola negli organismi di gestione collegiale.

Considera la qualificazione e l’aggiornamento del personale condizione fondamentale dell’impegno educativo.

Favorisce i rapporti con le altre istituzioni educative e culturali presenti nel territorio per un confronto costruttivo e una verifica delle proprie attività.

Contattaci